Pinot Nero della Sala 2019 – Umbria Igt – Castello della Sala – Antinori

52,00

100% Pinot Nero

Il Pinot Nero della Sala è stato prodotto le prima volta nel 1990. Esclusivamente da uve Pinot Nero è, in un certo senso, “l’alter ego” del Cervaro. Insieme rappresentano le due diverse espressioni dell’anima complessa e raffinata del Castello della Sala. I 4 ettari di vigneto da cui è prodotto sono situati ad oltre 400 metri s.l.m. su suoli calcarei ricchi di fossili con sabbie di origine sedimentaria che risalgono al Pliocene.

Pinot Nero della Sala 2019 presenta alla vista un colore rosso rubino dotato di buona luminosità. Il suo profumo si apre sui tipici sentori fruttati di ciliegia, ribes, lampone e frutti di bosco. Segue il bouquet floreale ed infine un interessante sfondo speziato. In bocca rivela la sua eleganza, che non rinuncia all’espressione succosa del frutto. Il tannino è setoso e ben gestito, in equilibrio con la morbidezza del corpo ed intrecciato ad una sapidità minerale che lo impreziosisce di connotazioni raffinate e territoriali.

Annata: 2019
Grado: 14 %
Produttore: Castello della Sala – Marchesi Antinori
Formato: 0,75 lt

Esaurito



Condividi
Descrizione

Pinot Nero della Sala 2019 – Umbria Igt – Castello della Sala – Antinori

Il nome Cervaro deriva dalla nobile famiglia, proprietaria del Castello della Sala nel corso del XIV secolo: i Monaldeschi della Cervara. Uve Chardonnay unite ad una piccola parte di Grechetto. Un vino pensato per affinare nel tempo. Il Cervaro della Sala è stato uno dei primi vini italiani a svolgere fermentazione malolattica ed anche affinamento in barrique. La prima annata nel 1985.

Il Castello della Sala si trova in Umbria, a poca distanza dal confine con la Toscana, a circa 18 chilometri dalla storica città di Orvieto. Le terre del Castello, imponente maniero di epoca medievale, si estendono per 500 ettari. Di questi 170 sono piantati a vigna, ad un’altezza di 220 – 470 metri sul livello del mare.

Il Pinot Nero della Sala è stato prodotto le prima volta nel 1990. Esclusivamente da uve Pinot Nero è, in un certo senso, “l’alter ego” del Cervaro. Insieme rappresentano le due diverse espressioni dell’anima complessa e raffinata del Castello della Sala. I 4 ettari di vigneto da cui è prodotto sono situati ad oltre 400 metri s.l.m. su suoli calcarei ricchi di fossili con sabbie di origine sedimentaria che risalgono al Pliocene.

 

https://calatamazzini15.it/product/batar-2015-toscana-igt/

 

Informazioni aggiuntive
Peso 1,5 kg

Privacy Preference Center