Cervaro della Sala

Cervaro della Sala 2018 Magnum 1,5 lt – Umbria Igt – Castello della Sala – Antinori

118,00

In cassa di legno

Chardonnay e una piccola percentuale di Grechetto

La 2018 è stata un’annata tendenzialmente fresca, contraddistinta da leggere precipitazioni capaci di favorire il corretto sviluppo del ciclo vegetativo della vite. Le piogge abbastanza regolari di fine primavera hanno leggermente rallentato la fase di sviluppo dell’acino. Il clima tendenzialmente caldo, contraddistinto da ottime escursioni termiche a partire da luglio fino a tutto il mese di agosto, ha favorito la lenta e regolare maturazione.

La raccolta dello Chardonnay per il Cervaro della Sala è iniziata la terza decade di agosto con uve sane, mature, e caratterizzate da un’ottima freschezza e da un eccellente profilo aromatico,mentre quella del Grechetto è avvenuta dopo una quindicina digiorni.

Wine Advocate 96/100

Annata: 2018
Grado: 14 %
Produttore: Castello della Sala – Marchesi Antinori
Formato: 1,5 lt

1 disponibili



Condividi
Descrizione

Cervaro della Sala 2018 Magnum 1,5 lt – Umbria Igt – Castello della Sala – Antinori

Il nome Cervaro deriva dalla nobile famiglia, proprietaria del Castello della Sala nel corso del XIV secolo: i Monaldeschi della Cervara. Uve Chardonnay unite ad una piccola parte di Grechetto. Un vino pensato per affinare nel tempo. Il Cervaro della Sala è stato uno dei primi vini italiani a svolgere fermentazione malolattica ed anche affinamento in barrique. La prima annata nel 1985.

Il Castello della Sala si trova in Umbria, a poca distanza dal confine con la Toscana, a circa 18 chilometri dalla storica città di Orvieto. Le terre del Castello, imponente maniero di epoca medievale, si estendono per 500 ettari. Di questi 170 sono piantati a vigna, ad un’altezza di 220 – 470 metri sul livello del mare.

Il suolo è argilloso, calcareo, ricco di conchiglie fossili, con vigneti ben esposti alla levata del sole e con ottime escursioni termiche. Quindi quella del Castello della Sala è una zona altamente vocata alla produzione di bianchi.

La 2018 è stata un’annata tendenzialmente fresca, contraddistinta da leggere precipitazioni capaci di favorire il corretto sviluppo del ciclo vegetativo della vite. Le piogge abbastanza regolari di fine primavera hanno leggermente rallentato la fase di sviluppo dell’acino. Il clima tendenzialmente caldo, contraddistinto da ottime escursioni termiche a partire da luglio fino a tutto il mese di agosto, ha favorito la lenta e regolare maturazione. La raccolta dello Chardonnay per il Cervaro della Sala è iniziata la terza decade di agosto con uve sane, mature, e caratterizzate da un’ottima freschezza e da un eccellente profilo aromatico,mentre quella del Grechetto è avvenuta dopo una quindicina digiorni.

https://calatamazzini15.it/product/batar-2015-toscana-igt/

 

Informazioni aggiuntive
Peso 3.5 kg

Privacy Preference Center