Il Pino di Biserno 2018 – Toscana Igt – Tenuta di Biserno

54,00

Cabernet Franc, Merlot, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot

Il Toscana Rosso il Pino di Biserno della Tenuta di Biserno nasce in vigneti che si estendono nella parte occidentale dell’Alta Maremma, a Bibbona.

La fermentazione avviene in vasche di acciaio inox alla temperatura controlla di 28°C per 21 giorni. La fermentazione malolattica si svolge parte in barriques, e in parte in vasche di acciaio. Successivamente il vino affina parte in barriques e in parte in vasche di acciaio inox per 12 mesi, e per ulteriori 12 mesi in bottiglia.

Il Pino di Biserno è caratterizzato da un colore rosso rubino brillante. Al naso si apre con un bouquet complesso ed elegante, con profumi di frutti rossi, arricchiti da piacevoli note speziate di tabacco e cuoio. Al palato risulta piacevolmente equilibrato, concentrato, deciso ed elegante.

Annata: 2018
Grado: 14 %
Produttore: Tenuta di Biserno
Formato: 0,75 lt

3 disponibili



Condividi
Descrizione

Il Pino di Biserno 2018 – Toscana Igt – Tenuta di Biserno

Nel 1995 Lodovico Antinori già padre di Ornellaia e Masseto poi ceduti alla famiglia Frescobaldi, scopre i terreni della Tenuta di Biserno.  Siamo a un passo da Bolgheri, nell’Alta Maremma, e Lodovico comprende da subito le alte potenzialità di questo territorio per i tagli bordolesi. Così parla il Marchese, “i vigneti di Bibbona e Bolgheri s’incontrano, ricordando quelli di Saint-Émilion e Pomerol”.

La Tenuta è costituita da un’unica grande vigna, chiamata Bellaria, che nell’area meridionale appartiene al territorio di Bolgheri, mentre nella zona settentrionale rientra nell’areale di Biserno. È qui che si distende il vigneto Lodovico: sei ettari di terreni oramai considerati da tutti come quelli più vocati della zona.
Le vigne sono principalmente composte da piante di cabernet franc, cui si aggiungono piccole percentuali di viti di merlot, cabernet sauvignon e petit verdot. I suoli sono di natura alluvionale, ricchi di calcare, carbonato di calcio e ciottoli. L’intera zono gode di un microclima rinfrescato da costanti brezze.

In cantina, la consulenza enologica è affidata a Michel Rolland, l’enologo a cui tante cantine al mondo devono la loro fama, tra i quali molti dei più grandi Château di Bordeaux.

Il Pino di Biserno 2018 è prodotto con uve Cabernet Franc, Merlot, Cabernet Sauvignon e Petite Verdot. La fermentazione avviene in vasche di acciaio inox alla temperatura controlla di 28°C per 21 giorni. La fermentazione malolattica si svolge parte in barriques, e in parte in vasche di acciaio. Successivamente il vino affina parte in barriques e in parte in vasche di acciaio inox per 12 mesi, e per ulteriori 12 mesi in bottiglia.

 

http://www.biserno.it/

https://calatamazzini15.it/product/le-difese-2016-toscana-igt/

 

Informazioni aggiuntive
Peso 1,5 kg

Privacy Preference Center