William Fevre Petit Chablis 2017 – Appellation Petit Chablis Controllée

24,50

100% Chardonnay

Il Petit Chablis 2017 di William Fevre combina i profumi fruttati del varietale di partenza utilizzato, lo Chardonnay, con una morbida freschezza e un gusto sapido e minerale tipico del terroir kimmeridgiano. Calcare e marne la fanno da padrone in questa parte della Borgogna.

La grande attenzione posta nei confronti del paesaggio e dell’ambiente circostante ha permesso all’azienda William Fèvre di acquisire, nel febbraio 2015, l’importante menzione Haute Valeur Environnementale che indica il basso impatto aziendale sul territorio.

La vendemmia è manuale e durante il processo di vinificazione si utilizza il principio di gravità ritenute dannose per la qualità finale del prodotto. Il mosto effettua una leggera decantazione statica per poi effettuare la fermentazione alcolica e quella malolattica spontaneamente, in contenitori d’acciaio inox. L’affinamento si svolge in acciaio per preservare la freschezza. Può affrontare ancora un buon affinamento per presentarsi con un profilo ancora più interessante al momento dell’apertura.

Annata: 2017

Grado: 12.5%
Produttore: Domaine William Fevre
Formato: 0,75 lt

Out of stock



Share
Description

William Fevre Petit Chablis 2017 – Appellation Petit Chablis Controllée

Chablis è una denominazione di riferimento in tutto il mondo per i suoi vini bianchi fermi, caratterizzati da freschezza e delicata mineralità.

Il 1959 è l’anno in cui, a Chablis, William Fèvre crea la cantina che porta il suo nome ed in cui produce la prima annata dei suoi vini partendo da una proprietà di 7 ettari. Nel 1998 l’azienda William Fèvre viene acquisita dalla famiglia Henriot, produttrice di champagne a Reims. Attualmente la William Fèvre è considerata una delle cantine con la maggiore estensione di vigneti di proprietà nella zona dello Chablis. La famiglia Henriot ha continuato ad investire acquistando nuove parcelle nelle zone più vocate della denominazione. Tanto che oggi la proprietà conta 78 ettari, suddivisi in 90 parcelle, di cui 15,9 classificati Premier Cru e 15,2 Grand Cru.

Gli appezzamenti del Domaine William Fèvre poggiano su un sottosuolo Kimmeridgiano e beneficiano di condizioni di esposizione ideali per dare vita ad un grandissimo vino. La grande attenzione posta nei confronti del paesaggio e dell’ambiente circostante ha permesso all’azienda William Fèvre di acquisire, nel febbraio 2015, l’importante menzione Haute Valeur Environnementale che indica il basso impatto aziendale sul territorio.

William Fevre Petit Chablis 2017 ha i profumi fruttati del varietale di partenza utilizzato, lo Chardonnay. A questi abbina una morbida freschezza e un gusto sapido e minerale tipico del terroir kimmeridgiano. Calcare e marne la fanno da padrone in questa parte della Borgogna.

https://calatamazzini15.it/product/capo-martino-2015-friuli-venezia-giulia-jermann/

Additional information
Weight 1,5 kg

Privacy Preference Center