Scarzello Barolo Docg 2018 del Comune di Barolo

46,00

100% Nebbiolo

Cinque ettari e mezzo di vigna e una piccola cantina famigliare che sorge a pochi passi dal paese di Barolo. Scarzello fa vino dai tempi del secondo dopoguerra. La sua filosofia segue la tradizione familiare di grandi lavoratori da sempre fedeli alla propria idea di Barolo classico. Le uve Nebbiolo sono coltivate in diversi cru del comune di Barolo.

Per Scarzello Barolo Docg 2018 del Comune di Barolo le uve provengono da una piccola vigna a Terlo e da alcune parcelle nella Sarmassa. È il Barolo dell’equilibrio, che nasce dall’assemblaggio di parcelle diverse.
È un Barolo tradizionale, con lunghe macerazioni, estrazioni delicate, affinamento in botte grande per minimo 18 mesi e una lunga sosta in bottiglia.

Annata: 2018
Grado: 14 %
Produttore: Scarzello Federico
Formato: 0,75 lt

5 disponibili



Condividi
Descrizione

Scarzello Barolo Docg 2018 del Comune di Barolo

Per la famiglia Sacrzello fare vino è una consuetudine tramandata negli anni. È il racconto della continua ricerca e del territorio che vivono e rappresentano. Una selezione accurata, una lavorazione autentica. I vini esprimono l’evoluzione della terra e raccontano il lavoro di tre generazioni di vignaioli.

Cinque ettari e mezzo di vigna e una piccola cantina famigliare che sorge a pochi passi dal paese di Barolo. Scarzello fa vino dai tempi del secondo dopoguerra. Ha iniziato vendendo il suo Dolcetto sfuso in damigiana, destinandone una parte al consumo personale. Un punto di riferimento stabile nell’immenso universo del Barolo e una garanzia di qualità per la gente del luogo. Negli anni Settanta iniziano i primi esperimenti di imbottigliamento che riscuotono fin da subito grande successo, non solo da parte dei vicini di casa, ma soprattutto della clientela estera.

La cantina è oggi portata avanti dal giovane Federico, diplomato alla scuola enologica di Alba e laureato in Enologia e Viticoltura all’Università di Torino. La sua filosofia segue la tradizione familiare di grandi lavoratori da sempre fedeli alla propria idea di Barolo classico. Le uve Nebbiolo sono coltivate in diversi cru del comune di Barolo. Il Barolo realizzato in maniera tradizionale dalla famiglia Scarzello si rifà ad elementi fondamentali quali l’eleganza e la freschezza che lasciano emergere un tannino sottile e ben levigato, frutto di lunghi affinamenti che hanno luogo esclusivamente in botti di rovere di Slavonia di grandi volumi. La famiglia ha mantenuto anche una vigna di uve Barbera in questa zona così dedita al nebbiolo.

https://calatamazzini15.it/product/le-difese-2016-toscana-igt/

 

Informazioni aggiuntive
Peso 1,5 kg
NEW

Privacy Preference Center