Moussé Fils Terre d’Illite 2017 – Blanc de Noirs – Extra Brut

74,00

95% Pinot Meunier, 5% Pinot Noir

Lo Champagne Millesimato Terre d’Illite 2017 – Blanc de Noirs Extra Brut è composto da uve 95% Pinot Meunier e 5% Pinot Noir. Questo millesimo è il risultato di una primavera molto umida dopo un inverno freddo, umido e molto piovoso. Solamente a metà luglio il sole ha rimesso in moto la vegetazione con un estate piuttosto secca.

Questa cuvée prende il nome dalle argille verdi chiamate appunto ”Illite” di cui è formato il suolo e che nei periodi secchi è il solo dove l’umidità persiste. Fa fermentazione malolattica dopodiché affina 50 mesi sui lieviti. Dosaggio molto basso, nello stile della maison.

Annata: 2017
Grado: 12 %

Dosaggio: 1,5 g/lt

Produttore: Moussé Fils
Formato: 0,75l

 

1 in stock



Share
Description

Moussé Fils Terre d’Illite 2017 – Blanc de Noirs – Extra Brut

La famiglia Moussé discende da 12 generazioni di viticoltori dal 1629, a Cuisles, nel cuore della Valle della Marna. Nel 1923 Eugène Moussé, bisnonno di Cédric, fu il primo a produrre uno champagne con il proprio nome. Nel 2000 Cédric, appena diplomato al Liceo agrario di Avize, iniziò a fare varie esperienze, tra le quali la più significativa fu presso la cantina sperimentale del Comitato Interprofessionale dei Vini di Champagne. Qui gli venne proposto di dirigere la cantina, opportunità prestigiosa per un giovane come lui, ma nel 2003 Cédric decise di rientrare alla Maison e di lavorare con il padre, Jean-Marc. Dal 2003 al 2007 si occupa delle vigne, un’esperienza fondamentale per comprendere l’unicità di quei differenti terroirs.

Nel 2007 padre e figlio costruirono la loro nuova cantina. L’aspetto più importante era il rispetto della natura. Il 70% dell’acqua utilizzata proviene così da una sorgente ed è riscaldata utilizzando pannelli solari. Metà della cantina è interrata e un sistema geotermico automatico conserva la temperatura costante a 12 gradi.

Lo Champagne Millesimato Terre d’Illite 2017 – Blanc de Noirs Extra Brut è composto da uve 95% Pinot Meunier e 5% Pinot Noir. Questo millesimo è il risultato di una primavera molto umida dopo un inverno freddo, umido e molto piovoso. Solamente a metà luglio il sole ha rimesso in moto la vegetazione con un estate piuttosto secca.

Questa cuvée prende il nome dalle argille verdi chiamate appunto ”Illite” di cui è formato il suolo e che nei periodi secchi è il solo dove l’umidità persiste. Fa fermentazione malolattica dopodiché affina 50 mesi sui lieviti. Dosaggio molto basso, nello stile della maison.

https://calatamazzini15.it/product/cuvee-n-742-extra-brut/

 

Additional information
Weight 1,5 kg

Privacy Preference Center