Ilagiù Elba Bianco

Ilagiù – Elba Bianco doc

12,00

Prodotto da uve autoctone elbane Procanico 80%, Biancone, Ansonica, Riminese. Fermentato e conservato in acciaio a temperatura controllata, è un vino che racchiude l’eredità e la storia della nostra viticoltura.

Annata: 2018
Grado: 12,5%
Produttore: Azienda Agricola Arrighi
Formato: 0,75l

 



Condividi
Descrizione

Ilagiù Elba Bianco Doc – Arrighi

L’azienda agricola Arrighi aveva raggiunto il minimo storico di superficie vitata negli anni Settanta. La decisione di tornare all’agricoltura avviene a seguito di una sperimentazione fatta con l’Università di Siena. Su mezzo ettaro viene piantata con una vasta gamma di vitigni. Ciò per verificare l’adattabilità alle condizioni del territorio. Sulla base dei risultati ottenuti Antonio, il proprietario, decide quindi di investire una parte della produzione. Oggi sono presenti circa 6 ettari vitati.

I vitigni sono quindi suddivisi in:

Autoctoni sono dunque i vitigni “storici” dell’Elba

  • i bianchi PROCANICO (trebbiano toscano), ANSONICA, BIANCONE e RIMINESE (vermentino)
  • i rossi SANGIOVETO, TINTIGLIA (alicante) e il celebrato ALEATICO

Gli alloctoni sono frutto della sperimentazione decennale

  • iI bianchi CHARDONNAY, MANZONI, VIOGNIER
  • i rossi SYRAH, SAGRANTINO, TEMPRANILLO

Quindi i vitigni “non elbani” impiantati, non sono frutto di mode ma di lunghe sperimentazioni.

L’Ilagiù Elba Bianco Doc è proprio il blend dei vitigni bianchi locali. Ottenuto da una soffice pressatura è costtituito Procanico circa 80% e il restante Biancone, Ansonica, Riminese in parte variabile a seconda dell’annata. Fa fermentaizone in acciaio a temperatura controllata. Un vino di buon corpo, con note fruttate che ben si abbina alla cucina di mare.

http://www.arrighivigneolivi.it/vino-e-olio/

https://calatamazzini15.it/product-category/bianco/isola-d-elba/

 

Informazioni aggiuntive
Peso 1.5 kg

Privacy Preference Center