Conte della Vipera 2022 – Umbria Bianco Igt – Castello della Sala

26,50

Sauvignon Blanc e Semillon

Un attento assemblaggio di sauvignon blanc e sémillon, tipiche uve del bordolese, per un bianco che prende il nome dai primi proprietari del Castello e la cui etichetta riporta un disegno della Cappella di San Giovanni situata nella proprietà. Un vino, nato con la vendemmia del 1997, che da sempre viene vinificato e lasciato maturare in sole vasche di acciaio al fine accentuarne la sapidità e la freschezza, senza perdere di vista la rotondità tipica del sémillon.

Conte della Vipera 2022 si presenta di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso è contraddistinto da note agrumate di pompelmo ben in armonia con i sentori di erbe aromatiche e di fiori di sambuco. Al palato gli aromi fruttati e le delicate sensazioni minerali si uniscono in armonia. Deciso e persistente nel retrogusto.

Annata: 2022
Grado: 12,5 %
Produttore: Castello della Sala – Marchesi Antinori
Formato: 0,75 lt

12 in stock



Share
Description

Conte della Vipera 2022 – Umbria Bianco Igt – Castello della Sala

Il Castello della Sala si trova in Umbria, a poca distanza dal confine con la Toscana, a circa 18 chilometri dalla storica città di Orvieto. Le terre del Castello, imponente maniero di epoca medievale, si estendono per 500 ettari.

Quella del Castello della Sala è una zona altamente vocata alla produzione di bianchi. I 170 ettari di vigneto, coltivati con varietà tradizionali come Procanico e Grechetto, ma anche con Chardonnay, Sauvignon Blanc, Sèmillon, Pinot Bianco, Viognier ed una piccola quota di Traminer e Riesling, si trovano ad un’altezza di 220 – 470 metri sul livello del mare. Il suolo è argilloso, calcareo, ricco di conchiglie fossili, con vigneti ben esposti alla levata del sole e con ottime escursioni termiche.

I vigneti destinati al Conte della Vipera sono situati ad un’altezza che va dai 250 ai 350 metri s.l.m. su un suolo ricco di sedimenti fossili marini. Il vino prende il nome dai primi proprietari del Castello della Sala e l’etichetta riporta un disegno della Cappella di San Giovanni del XIII secolo situata nella proprietà. La prima annata di Conte della Vipera prodotta è stata la 1997.

Conte della Vipera 2022 da sempre viene vinificato e lasciato maturare in sole vasche di acciaio. Ciò al fine accentuarne la sapidità e la freschezza del Sauvignon, senza perdere di vista la rotondità tipica del sémillon.

https://calatamazzini15.it/product/batar-2015-toscana-igt/

 

Additional information
Weight 1,5 kg

Privacy Preference Center