Morellino di Scansano docg 2019 – La Mozza

17,00

Sangiovese 85%, Syrah 10%, Alicante Bouschet 5%

Il Sangiovese declina verso i suoi toni più fruttati e caldi e da vita al Morellino di Scansano 2019. I tannini sono sottili e la beva è caratterizzata dall’ottima sapidità tipica della zona e dalla freschezza della gioventù.

L’uva ben matura viene selezionata in vigna, raccolta a mano, pigiadiraspata e condotta in vasche termocondizionate in inox. Dopo l’avvio della fermentazione, la temperatura viene fatta salire gradualmente, fino ad un massimo di 28 gradi. La macerazione sulle bucce viene gestita con operazioni quotidiane di rimontaggio breve e soprattutto déléstage e dura circa 20 giorni. Dopo la svinatura il vino inizia la fermentazione malolattica in vasche inox.

Colore rosso rubino intenso e brillante con riflessi purpurei tipici della giovinezza e del carattere vinoso.  Al naso è caratterizzato da aromi molto fruttati, caldi e riccamente speziati, in cui si riconoscono note di mora matura e sfumature di caramello. Al palato tannini lunghi, importanti e vellutati sono supportati da un ottimo volume e da una piacevole acidità. Finale sapido e minerale, che conferisce eleganza e vivacità.

 

 

Annata: 2019
Grado: 13,5 %
Produttore: La Mozza
Formato: 0,75 lt

Out of stock



Share
Description

Morellino di Scansano docg 2019 – La Mozza

Situata nel cuore della Maremma più selvaggia, l’azienda agricola La Mozza si estende su una superficie di 36 ettari, di cui 16 vitati, situati interamente nel comune di Magliano in Toscana.  Una zona pressoché incontaminata, contornata da pascoli, seminativi e boschi, dove si possono ancora incontrare numerosissimi animali allo stato brado.

L’unicità del territorio e delle sue espressioni vinicole, nonché la D.O.C.G. Morellino di Scansano, sono le principali garanzie produttive fornite a supporto del progetto qualitativo di eccellenza intrapreso dalla cantina.

Area dal clima secco e dall’alta insolazione, consente alle uve di maturare perfettamente. La presenza di venti costanti e la scarsità di piogge garantiscono invece una concentrazione di frutto pressoché esemplare. Luoghi e clima adatto per varietà internazionali come Syrah, Alicante e Carignano, o piuttosto autoctone come Mammolo e Ciliegiolo, con un trattamento tutto speciale per il Sangiovese, il cui bordo acido muta in un’intensità di frutto e di colore.

Qui il Sangiovese declina verso i suoi toni più fruttati e caldi e da vita al Morellino di Scansano docg 2019. I tannini sono sottili e la beva è caratterizzata dall’ottima sapidità tipica della zona e dalla freschezza della gioventù.

Colore rosso rubino intenso e brillante con riflessi purpurei tipici della giovinezza e del carattere vinoso.  Al naso è caratterizzato da aromi molto fruttati, caldi e riccamente speziati, in cui si riconoscono note di mora matura e sfumature di caramello. Al palato tannini lunghi, importanti e vellutati sono supportati da un ottimo volume e da una piacevole acidità. Finale sapido e minerale, che conferisce eleganza e vivacità.

 

Additional information
Weight 1,5 kg

Privacy Preference Center