Giovanni Neri 2019 Rosso di Montalcino Doc – Casanova di Neri

53,00

100% Sangiovese

Giovanni Neri è il nuovo Rosso di Montalcino di Casanova di Neri dedicato al fondatore dell’azienda per celebrare il cinquantennale. Un vino unico che, nel rispetto della filosofia, dello stile che tutt’oggi sono gli stessi di cinquant’anni fa, è l’espressione di un Sangiovese che nasce da un vigneto che vanta un’esposizione meravigliosa, un terreno eccezionale e viti vecchie quarantacinque anni.

Le viti, che hanno in media quarantacinque anni d’età, crescono in un appezzamento unico, che vanta una posizione eccezionale, giungendo a vendemmia a perfetta maturazione. In cantina la fermentazione inizia spontaneamente in tini troncoconici di rovere, e la macerazione è coadiuvata da follature e rimontaggi. Segue l’affinamento, in botti per un totale di 18 mesi. Un’etichetta con cui Casanova di Neri rinsalda il legame con le proprie radici, traendo dal passato importanti insegnamenti.

Rosso rubino intenso alla vista. Il naso è imperniato su richiami di frutta rossa fresca e appena colta, arricchiti da tocchi terziari sviluppatisi durante la fase di affinamento in legno. Entra in bocca con un buon corpo, in cui lunghezza e sapidità vanno di pari passo, esaltando una beva mai stucchevole ma sempre interessante.

Annata: 2019
Grado: 14 %
Produttore: Casanova di Neri
Formato: 0,75 lt

11 in stock



Share
Description

Giovanni Neri 2019 Rosso di Montalcino Doc – Casanova di Neri

Casanova di Neri viene fondata nel 1971 da Giovanni Neri. La DOC del Brunello, nata quattro anni prima, comprende più o meno soltanto 30 produttori contro i quasi 250 di oggi. Il vino è ancora parte marginale della produzione e viene venduto per la maggior parte sfuso. Giovanni Neri comprende però che grazie all’altitudine, alle caratteristiche e alla composizione del suolo, quei luoghi hanno il potenziale per produrre un grande Brunello.

A maggio del 1971 acquista Podere Casanova cambiandogli il nome in Casanova di Neri. Fin da subito inizia a mettere a posto le vigne di Sangiovese che già possiede e ne pianta di nuove. Nel 1978 viene prodotto il primo Brunello di Montalcino  dell’azienda. Frutto della selezione delle migliori uve dei tre vigneti situati nella zona a nord est di Montalcino, vicini a dove è situata l’attuale cantina. Nasce così, quello che fin da questo momento sarebbe poi stata l’Etichetta Bianca.

Il 1986 è invece l’anno della prima vendemmia a Cerretalto. Il vigneto, acquistato da Giovanni Neri in questo stesso anno, è situato in un anfiteatro naturale lungo le sponde del Fiume Asso. Giovanni Neri capisce che la combinazione di quel particolare microclima, la composizione del suolo ricco di ferro e magnesio e le viti di Sangiovese già presenti nel vigneto da molto tempo, sono la chiave per riuscire a produrre un grande Brunello frutto della selezione delle uve di un unico vigneto. Bisognerà aspettare il 1986 per la seconda annata di questo vino, che viene imbottigliato  solo in annate perfette.

 

https://calatamazzini15.it/product-category/rosso/montalcino/

Additional information
Weight 1,5 kg

Privacy Preference Center