Carrubo 2019 – Primitivo di Manduria Doc – Tormaresca

46,00

100% Primitivo

Carrubo 2019 di Tormaresca è stato prodotto con uve sono state raccolte leggermente surmature. La macerazione, avvenuta a seguito della pigiatura, è stata gestita con rimontaggi soffici ed è decorsa a una temperatura non superiore ai 27 °C. La fermentazione malolattica ha avuto luogo in acciaio. Successivamente all’affinamento, avvenuto in tonneaux da 500 lt di rovere francese, in parte nuovi e in parte di secondo passaggio, il vino ha riposato in bottiglia per 8 mesi prima dell’uscita sul mercato.

Di un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei, Carrubo al naso è ricco e complesso: marasca, ciliegia sotto spirito e prugna secca si uniscono a liquirizia, vaniglia, cioccolato e amaretto. Al palato è morbido, ampio e dall’ottima lunghezza, con tannini eleganti e una piacevole freschezza.

Annata: 2019

Grado: 16 %

Produttore: Tormaresca – Marchesi Antinori
Formato: 0,75 lt.

Esaurito



Condividi
Descrizione

Carrubo 2019 – Primitivo di Manduria Doc – Tormaresca

La famiglia Antinori ha investito in questa regione spinta dalla fiducia nell’enorme potenziale qualitativo dell’area. Infatti l’idea di fondo su cui si basa la filosofia produttiva di Tormaresca è quella di produrre grandi vini da vitigni autoctoni pugliesi. Se c’è un posto dove storicamente è nato vino di quantità, più che di qualità, è stato qui, fra l’Adriatico e lo Ionio. Le cose hanno iniziato a cambiare da pochissimi anni. Ora è in corso un grande Rinascimento dei terroir locali. Tutta la Puglia è percorsa da Vie del vino e punteggiata di nuove cantine all’avanguardia. Parliamo del risveglio del Primitivo, del Negroamaro, dell’Aglianico.

L’annata 2019 in Salento è stata tendenzialmente regolare. Un inverno dal clima generalmente mite e con precipitazioni nella media storica ha preceduto una primavera fresca, determinando un ritardo nel germogliamento e nella successiva fioritura.
L’estate è stata regolare, asciutta e contraddistinta da moderata ventilazione. Questo decorso ha consentito alle uve di raggiungere una maturazione ottimale e una notevole concentrazione, pur mantenendo integre le caratteristiche note fruttate. Il Primitivo per Carrubo è stato raccolto tra il 6 e il 9 settembre.

Carrubo 2019 di Tormaresca è stato prodotto con uve sono state raccolte leggermente surmature. La macerazione, avvenuta a seguito della pigiatura, è stata gestita con rimontaggi soffici ed è decorsa a una temperatura non superiore ai 27 °C. La fermentazione malolattica ha avuto luogo in acciaio. Successivamente all’affinamento, avvenuto in tonneaux da 500 lt di rovere francese, in parte nuovi e in parte di 2° passaggio, il vino ha riposato in bottiglia per 8 mesi prima dell’uscita sul mercato.

https://calatamazzini15.it/product/brut-premier-louis-roederer/

Informazioni aggiuntive
Peso 1,5 kg

Privacy Preference Center