Batar 2015 – Toscana Igt – Querciabella

83,00

Vino Biologico.

50% Chardonnay; 50% Pinot Bianco

Considerato uno dei più grandi vini bianchi italiani, non soltanto per la propria ricchezza e complessità, ma anche per il potenziale di invecchiamento. Questo “Bianco SuperTuscan” fermenta in barriques ed è pronto circa 42 mesi dopo la vendemmia, mentre la piena maturità varia dai 4 ai 12 anni.

I vigneti da cui proviene Batàr sono stati coltivati ​​biologicamente dalla prima annata del vino nel 1988, prima di una conversione completa alle tecniche biodinamiche nel 2000. Le uve Pinot Bianco e Chardonnay sono lavorate attraverso la micro-vinificazione per consentire ai singoli lotti di sviluppare la loro migliore espressione .

Le uve vengono raccolte a mano in cassette da 9 kg e il succo viene estratto delicatamente in pressa. Le fermentazioni alcoliche e malolattiche si svolgono in barrique francesi con bâttonage regolare, ma non troppo frequente, che crea consistenza mantenendo precisione e tensione. La maturazione in botte dura da 9 a 12 mesi. Una volta completato l’Elevage, i lotti vengono selezionati attraverso un ampio campionamento. Il vino della miscela finale viene trasferito in vasche di cemento per 6 mesi e quindi imbottigliato.
Nessun prodotto di origine animale o sottoprodotto viene utilizzato nella produzione di questo vino, rendendolo adatto a vegani e vegetariani.

Annata: 2015

Grado: 14 %
Produttore: Querciabella
Formato: 0,75l

3 disponibili



Condividi
Descrizione

Batar 2015 – Toscana Igt – Querciabella

Biodynamic since 2000; organic since 1988

Era il 1974 quando Giuseppe Castiglioni – imprenditore industriale e appassionato di vino per tutta la vita – acquistò un solo ettaro di vigneto su una collina toscana, nel Chianti Classico. Sognava di produrre vini eleganti e ricchi, ottenuti non solo da uve Sangiovese autoctone, ma anche da quelle dei suoi amati Bordeaux e Borgogna: Cabernet Sauvignon, Merlot, Chardonnay e Pinot Blanc, solo per citarne alcuni.

Nel 1988 il figlio, Sebastiano Cossia Castiglioni, ha convertito la tenuta in viticoltura biologica, facendo di Querciabella una delle prime cantine in Italia a impiegare questa pratica. La passione di Sebastiano per i diritti degli animali e la salvaguardia dell’ambiente ha portato i prodotti organici a Querciabella un ulteriore passo avanti. Nel 2000, Sebastiano ha introdotto un approccio 100% vegetale alla biodinamica che proibisce l’uso di prodotti animali nei vigneti o in cantine. Ancora una volta, Querciabella è stata un innovatore nel settore e una fonte d’ispirazione nella regione.

La filosofia di Querciabella è di creare vini straordinari, senza causare danni o interrompere il delicato equilibrio della natura. È questo impegno che rende i vini vivaci e belli come la terra in cui nascono. Il vero segreto è nel terreno … lo stesso da cui crescono le querce più potenti.

Batar 2015 è un vino di ineguagliabile bellezza materica e vibrante mineralità che si rivelano con grazia nel tempo. Borgognone nello spirito, toscano nell’essenza, Batàr, blend di Chardonnay e Pinot Bianco, è, senza dubbio, uno degli iconici vini bianchi italiani.

Informazioni aggiuntive
Peso 1.5 kg

Privacy Preference Center