VinSanto Fontodi

VinSanto Chianti Classico Doc 2008

48,00

Malvasia e Sangiovese

Le uve dopo la vendemmia sono appassite naturalmente per 5 mesi. Dopo la pressatura il mosto è messo in caratelli di rovere e castagno dove rimane per almeno 6 anni.

Di colore giallo oro antico, al naso ha l’opulenza dei passiti con note di mandorla, dattero e miele. In bocca mantiene un’ottima freschezza. Compagno ideale per la pasticceria secca. Ottimo da solo.

Annata: 2008
Grado: 12,5 %
Produttore: Fontodi
Formato: 0,375l

6 disponibili



Condividi
Descrizione

VinSanto Chianti Classico Doc 2008

Fontodi si trova nel cuore del Chianti Classico. Più precisamente nella vallata che si apre a sud del paese di Panzano denominata “Conca d’oro“. Un terroir rinomato da secoli per la sua vocazione alla viticoltura di qualità.  Ciò è dovuto alla combinazione unica di elevata altitudine, terreni galestrosi, grande luminosità e un microclima fantastico, caldo, asciutto e di ampia escursione termica.

Fontodi appartiene dal 1968 alla famiglia Manetti dedita da secoli ad un’altra attività tipicamente chiantigiana: la produzione delle celebri terrecotte. Proprio nel nome di questo forte legame con il territorio e con grande passione per la qualità l’azienda si è indirizzata con successo verso una coltivazione sempre più attenta dei vigneti e alla conoscenza più approfondita delle potenzialità del Sangiovese nel territorio di Panzano.

Tutti i vini Fontodi sono prodotti da uve provenienti dai propri vigneti, raccolte a mano, scelti con cura e vinificate in modo che esalta il carattere dei vitigni e del territorio.

Nel territorio del Chianti Classico la produzione di Vin Santo del Chianti Classico è una vera e propria arte che richiede tempo e pazienza. Il primo passo è la raccolta delle uve più adatte, in questo caso Malvasia e Sangiovese. Il vino di ciascuna annata può essere immesso al consumo non prima del 1° novembre del terzo anno successivo a quello della vendemmia. Il metodo di appassimento è naturale: i grappoli vengono selezionati ad uno ad uno. Appesi o stesi in luoghi dove c’è forte escursione termica;così facendo l’acqua presente nell’uva evapora e dopo tre/quattro mesi si passa alla vinificazione. Particolarmente legati all’esperienza dei viticoltori locali sono anche la durata della fermentazione, i procedimenti di travaso, i tempi e le modalità di invecchiamento. A tal proposito è infatti essenziale la conservazione obbligatoria in piccoli caratelli di legno.

http://www.fontodi.com/home-ita.html

https://calatamazzini15.it/product-category/altro/passito/

Informazioni aggiuntive
Peso 0.8 kg

Privacy Preference Center