Rosato da Uve Aleatico 2019 – Costa Toscana Igt – Tenuta delle Ripalte

13,00

Dai Vigneti di Poggio Turco coltivati ad Aleatico , il vitigno più famoso e tipico dell’Isola d’Elba, tanto amato da Napoleone , arrivano le uve per la produzione del Rosato delle Ripalte. È una nuova interpretazione di un vecchi vitigno, coltivato sulle alte terrazze prospicenti il mare della punta più meridionale dell’isola .Il colore di questo Rosato si avvicina alla rosa Tea ed evoca sensazioni di freschezza che si ritrovano puntualmente nel vino. Con questo nuovo vino riusciamo ad avere, nel contempo, la ricchezza dei profumi primari di fiori e frutta e l’ottima beva di un prodotto secco e pulito, da godere come aperitivo o all’inizio del pasto.

Annata: 2019

Grado alcolico: 13 %
Produttore: Tenuta delle Ripalte
Formato: 0,75l

 



Condividi
Descrizione

Rosato da Uve Aleatico 2019 – Costa Toscana Igt – Tenuta delle Ripalte

La Fattoria si trova all’interno della Tenuta delle Ripalte. Un promontorio posto sull’estremità sud-est dell’Elba, con spiagge, cale, baie intagliate nell’impervia scogliera.
All’Interno dei 450 ettari di proprietà, i quindici ettari di vigneto sono situati in quattro zone principali. Tutte sopra i 180 metri di altitudine, garanzia di una maggiore ventilazione e di una protezione dall’umidità notturna generata dalla contiguità del mare.
L’Aleatico si trova nei vigneti di Poggio Turco dove nasce il Rosato da Uve Aleatico 2019. L’esposizione a pieno sud è l’ideale per una perfetta maturazione di questo vitigno, emblema della viticoltura elbana. La zona del Gorgaccio con la sua esposizione a levante favorisce una buona insolazione mattutina. Asciuga le uve dall’umidità notturna e le protegge da una eccessiva insolazione pomeridiana. Qui sono vigne, principalmente, di Vermentino Igt delle Ripalte e Alicante 2016 Igt delle Ripalte.
I Vigneti dei Pascoli Alti infine situati a 300 metri, maturano con una decina di giorni di ritardo. Garantiscono alle uve bianche che li compongono una maggiore finezza e acidità anche nelle annate più calde. I terreni dunque sono tutti di origine vulcanica con una notevole dotazione minerale. Tutti i vigneti sono recintati a difesa della fauna selvatica (lepri, cinghiali e capre selvatiche) particolarmente attratta dall’uva matura.Tutta la proprietà è un’oasi naturale, inserita nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Pertanto i fertilizzanti usati sono tutti di origine organica. Il controllo delle piante infestanti viene effettuato con lavorazioni meccaniche o zappatura e, per la difesa fitosanitaria, gli interventi si basano sulla lotta integrata, con minimo uso di fitofarmaci.

https://www.fattoriadelleripalte.it/

https://calatamazzini15.it/product-category/rosso/isola-d-elba/

Informazioni aggiuntive
Peso 1.5 kg

Privacy Preference Center